Massafra e Dintorni

Il rifugio urbano per il corpo e lo spirito, in un ambiente armonico, l'Hotel Bizantino offre in un contesto sontuoso ed elegante un’oasi rigenerante di serenità e relax dal ritmo frenetico quotidiano, grazie anche all'essenzialità dei popoli primitivi che hanno segnato il loro passaggio in questa terra meravigliosa, usando scalpelli per realizzare i monumenti megalitici;

Intorno all'anno 800 d.c. l'impero bizantino annoverava tra le proprie regioni anche i territori del tarantino.

Sullo spalto orientale della gravina di San Marco di notevole interesse la chiesa rupestre di Santa Marina e, sul versante occidentale, la chiesa della Madonna della Candelora. Nel centro abitato è sita la chiesa grotta di Sant’Antonio Abate, mentre all’uscita di Massafra, sulla strada provinciale per Martina Franca, ha inizio la gravina della Madonna della Scala, dal nome del santuario, con le numerose unità abitative che completano il vastissimo ipogeo. Visitando il paese di Massafra meritano, inoltre, attenzione la chiesa barocca di Sant’Agostino, il seicentesco convento barocco di San Benedetto. Da non perdere il carnevale di Massafra (dal 19 al 28 febbraio) che dal 1953 vede sfilare nelle sue vie numerosi carri allegorici realizzati in carta da calco. Da non perdere assolutamente lo spendido mare della costa ionica. A pochi km., raggiungibile anche con la navetta, il mare cristallino dello Ionio, con spiagge immacolate e mai affollate.

Terra di Tesori UNESCO:

A poca distanza dal nostro albergo sono raggiungibili facilmente i seguenti siti Patrimono dell'Umanità protetti dall UNESCO:

  • Castel del Monte
  • Matera ed i "Sassi"
  • Alberobello ed i "Trulli"